I viaggi fotografici

Unire passioni per conoscere e raccontare le nostre storie

Concept

La fotografia digitale, la riduzione dei costi dei vettori e dell'ospitalità, internet e un' offerta sempre più qualificata, favoriscono la diffusione del concetto del viaggio fotografico e dei photo tour.


Viaggiare sulle orme di McCurry o di Sebastiano Salgado, ricostruendo emozioni, itinerari e storie, oggi è possibile ed è alla portata di tanti. Così come visitare città d'arte è un'occasione per avere spunti di fotografia monumentaristica, di architettura o di street.

Un Photo Tour organizzato rappresenta la giusta opportunità  per focalizzare, nei momenti migliori della giornata, i punti di maggiore interesse visitando le location più belle, ottimizzandone i tempi necessariamente previsti. 

Il nesso tra viaggio fotgorafico, Photo Coach e location è fortissimo. Per la migliore riuscita di un viaggio fotografico occorre che sia curato tutto nei minimi particolari soprattutto da chi si occupa di questa nicchia in modo specifico.

Un photo tour è ancora molto di più. E' un momento di aggregazione con chi condivide la stessa passione, un modo per conoscere ed imparare dalle esperienze degli altri, una attività divertente e distensiva che favorisce l'apprendimento fotografico ed i diversi stili di vita.

Gli ingredienti fondamentali di un viaggio fotografico

Lo stile fotografico

Scegli uno stile rispondente al tuo modo di fotografare. Scegliere tra Landscape, Street Phtotography, fotografie antropologica o tematica è l'aspetto più importante da determinare prima di scegliere il proprio photo tour.

Il fotografo

La scelta del fotografo è fondamentale. Il suo stile fotografico, la sua capacità di coinvolgimento e il desiderio di condividere le proprie esperienze fanno la differenza. La community ti aiuta a consultare il portfolio.

Le location migliori

Preoccupati sempre di quello che inquadrerai. Scegliere un photo tour vuol dire scegliere un certo tipo di fotografia. E' importante sapere cosa si fotograferà e con chi. Stabilisci prima ciò che vuoi catturare con la tua macchina fotografica.

Il viaggio fotografico

Scegliere professionisti vuol dire affidarsi a fotografi che utilizzano Tour Operator. Costeranno un po' di più ma le coperture assicurative e la qualità del servizio saranno certamente superiori, per  far sì che a tua esperienza sia unica.

Photo Coach: la regia di un Photo Tour

Tutto è affidato al Photo Coach

Se l'organizzazione del viaggio fotografico, inteso come vettori e ospitalità, è affidato alla figura del Tour Operator, il Photo Coach è la direzione artistica e tecnica fotografica del Photo Tour. Ritmi, produttività, la preparazione delle scene, l'affiancamento agli ospiti sono affidati al Photo Coach che ha un gran lavoro da svolgere durante la preparazione e per tutta la durata del Tour.


A volte uno non basta

Tantissimi sono i Photo Coach che lavorano in coppia. Proprio per favorire la massima assistenza agli ospiti e risolvere problemi pratici che potrebbero sorgere durante i tour più complessi.
Questo è un aspetto importante, di grandissima attenzione nei confronti degli ospiti e di garanzia per la buona riuscita del Tour.


Come valutare un Photo Coach

Come Scout-Location ti consigliamo di verificare il profilo del proponente. Le fotografie sono il modo migliore per conoscerlo. Puoi contattarlo direttamente dalla sua pagina profilo o dall'evento che hai scelto, avendo la possibilità di comprendere gli elementi principali del tour fotografico. Potrai chiedere, ad esempio, gli argomenti fotografici trattati o chiarimenti sul corredo consigliato.


© Scout-Location.com